info@clinicavillaanna.com | 0735 7971 | Whatsapp 345 2741032 | NUM. VERDE 800 976 808

Presentazione e storia

Presentazione

La Casa di Cura Villa Anna offre prestazioni specialistiche e servizi diagnostici altamente qualificati, ed un ambiente di ricovero e cura dove comfort e professionalità si coniugano all’attenzione verso le esigenze dei pazienti.

Passione per la professione, attenzione e cortesia, partecipazione e comprensione, efficienza ed efficacia: sono questi i principi ai quali ci ispiriamo per prenderci cura di te.

 

Rispettare il paziente, soprattutto come persona, e comprendere i suoi problemi, è ciò che ci sta a cuore.

Prevedere le sue necessità, e dare risposte concrete, è il nostro obiettivo principale.

L’attività della struttura è tesa a erogare prestazioni di diagnosi e cura, in regime ambulatoriale o di ricovero, con standard di alto livello.

Storia

1948

Nasce Villa Anna, clinica ostetrica ginecologia, per brillante intuizione e capacita imprenditoriale del Dott. Giovanni Perotti.

1965

Mentre San Benedetto sviluppa il borgo marinaro in cittadina caratterizzata dall’industria della pesca e dall’attività alberghiera, Villa Anna rafforza la propria presenza nella nuova sede di via Toscana, con l’aumento dei posti letto e con le nuove specializzazioni di cardiologia, medicina generale, chirurgia generale e otorinolaringoiatria.

1978

I 60 posti letto disponibili non accontentano quei pionieri che nel 1978, raccolgono ancora la sfida della sanità pubblica e rispondono alle sempre maggiori richieste dei pazienti. Per una sanità di eccellenza vengono attivate nuove prestazioni e i posti letto convenzionati vengono portati a 116 unità.

Dal 200 in poi

La riconversione di ostetricia in oculistica, la digitalizzazione della radiologia, le prestazioni di eccellenza in neurochirurgia, ortopedia e chirurgia, sono le risposte di Villa Anna alle nuove esigenze derivanti dalla domanda e dalla evoluzione tecnologica.

Oggi

Villa Anna si rimette in discussione: vengono creati nuovi ambienti e nuove attrezzature, per una migliore qualità di vita nella struttura e per migliori prestazioni sanitarie. Così, la risposta degli imprenditori di oggi conserva lo spirito dei pionieri del 1948.